Refrigerate - Industria alimentare - Settori - TGW Logistics Group

Soluzioni logistiche refrigerate

Soluzioni per prestazioni speciali resistenti alle temperature polari

Soluzioni logistiche refrigerate
  • TUTTO DIPENDE DALL'UTILIZZO DEL MATERIALE GIUSTO

    La viscosità dei lubrificanti tende a modificarsi all'abbassarsi delle temperature. TGW ricorre a lubrificanti speciali per i sistemi utilizzati per le applicazioni refrigerate, che sono in grado di funzionare correttamente sia a temperature superiori che inferiori agli 0° C.
  • UN FATTORE DECISIVO: LA MANUTENZIONE FACILE

    La manutenzione facile è particolarmente importante per gli impianti utilizzati in ambienti refrigerati, perché consente di ridurre i tempi di manutenzione. Nelle unità di convogliamento del carico di TGW sono incorporati speciali dispositivi di tensionamento delle catene azionabili semplicemente mediante un volantino. Ciò permette all'operatore di ottimizzare rapidamente la tensione delle catene in qualsiasi momento senza l'impiego di utensili.
  • 50 TRASLOELEVATORI AS/RS PER IL FUNZIONAMENTO A TEMPERATURE POLARI

    TGW ha implementato nelle applicazioni refrigerate oltre 150 apparecchi di stoccaggio & prelievo automatici (AS/R) con un livello di prestazioni simile a quello previsto per le applicazioni a temperatura normale.
  • APPARECCHI TGW RESISTENTI ALLE TEMPERATURE POLARI

    Tutti gli apparecchi AS/R targati TGW si prestano perfettamente per le applicazioni refrigerate, indipendentemente dal supporto del carico movimentato: cassette, cartoni o pallet. Lo stesso vale per i dispositivi di movimentazione del carico, dai Combi-Telescope ai Mule e ai Pallet Telecope passando per le tecnologie Spectra e Twister.

Se i prodotti refrigerati quali il pesce, la pizza e il gelato sono molto vantaggiosi per i consumatori, per i sistemi di movimentazione e stoccaggio dei centri distribuzione possono rappresentare invece una grande sfida. L'esigenza peculiare delle basse temperature che le dotazioni di movimentazione del materiale devono soddisfare non vanno sottovalutate nel corso della progettazione e dell'installazione degli impianti.

La tecnologia TGW consente alle aziende di implementare soluzioni automatiche ad alto rendimento per cassette, cartoni e pallet coprendo un'ampia gamma di modi di funzionamento, compresi quelli in ambienti refrigerati e per prodotti surgelati. . Grazie ad una lunga esperienza di progettazione, fabbricazione e installazione TGW dispone del know-how tecnico necessario per adattare in modo ottimale i sistemi di convogliamento e stoccaggio alle temperature usuali nei magazzini.

SOLUZIONI SPECIFI...

Soluzioni specifiche per l'industria di TGW

I nostri esperti di logistica locali ...

INTEGRAZIONE DEI ...

Integrazione dei sistemi

In veste di fornitore generalista con...

Perché centri di distribuzione refrigerati automatizzati?

La concezione di una catena del freddo ininterrotta, dai requisiti sempre più esigenti, come pure le regolamentazioni sempre più severe in tema di salute e sicurezza dei posti di lavoro, sono argomenti convincenti a favore di un'automatizzazione del centri di distribuzione refrigerati. Gli operatori devono far fronte a prestazioni dai requisiti sempre più sofisticati e rispettare disposizioni severe per quanto riguarda le condizioni di lavoro, tutte  ragioni valide per optare per sistemi automatizzati altamente dinamici.

Le soluzioni logistiche di convogliamento e stoccaggio automatizzati di TGW studiate appositamente per le applicazioni refrigerate offrono lo stesso livello di funzionalità di quelle per temperature normali. Nel corso di molti progetti implementati negli ultimi anni TGW ha dato prova della sua competenza nel campo della logistica refrigerata.

Quali gli elementi chiavi della progettazione di un centro di distribuzione refrigerato automatizzato?

Tutte le fasi del progetto, dalla progettazione alla messa in funzione dell'impianto passando per la sua implementazione devono venire adattate alle condizioni specifiche dei magazzini e centri di distribuzione refrigerati. In una prima fase si deve tenere conto dei seguenti aspetti:

  • Transizione tra zone a temperatura differenziata
    I trasportatori che transitano da una zona di temperatura all'altra e gli ingressi dei collaboratori devono essere dotati di sistemi a camera d'aria.
     
  • Design di tecnologie di condizionamento e raffreddamento
    Quando si definiscono le tecnologie di condizionamento e raffreddamento è necessario studiare attentamente lo sviluppo di calore degli azionamenti utilizzati. L'umidità dell'aria deve essere mantenuta il più bassa possibile per prevenire la formazione di ghiaccio e neve sulle macchine.
     
  • Accesso per la manutenzione
    I collaboratori possono soffermarsi nell'area refrigerate solo per un arco di tempo relativamente breve e indossando abiti termici spesso ingombranti. Le distanze da percorrere a piedi dovrebbero pertanto essere il più brevi possibile e le aree di accesso dotate di spazio sufficiente per garantire la libertà di movimento. Sono molto vantaggiosi anche magazzini dotati di larghi e ampi corridoi e speciali baie di manutenzione.
     
  • Videosorveglianza di aree critiche
    Allo scopo di facilitare la diagnostica degli errori senza dover entrare nell'area refrigerata è opportuno installare nelle aree critiche una televisione a circuito chiuso.
     
  • Macchine ad alta efficienza energetica con rialimentazione di corrente con funzione Braking Energy.
    La rialimentazione di corrente è particolarmente adatta alle applicazioni refrigerate, perché non solo recupera energia per altre applicazioni, ma riduce anche la richiesta di energia per il raffreddamento.

Le nostre referenze TGW Logistics Group

  • Robert Bosch AGRobert Bosch AG
  • GistGist
  • Ikea TorgIkea Torg

TGW

NEWS

08/09/2015
TGW expands headquarters in Wels
Until 2018, a new office building as well as a production hall shall be built.">08/09/2015
TGW expands headquarters in Wels
Until 2018, a new...